MENU

Sustainable Palm Oil - RSPO Supply Chain Certification

L’olio di palma è uno degli oli vegetali maggiormente prodotti nel mondo e trova impiego nelle produzioni alimentari, nei prodotti cosmetici, nei detersivi e nei biocarburanti.

Questo ha portato ad un aumento della richiesta dell’olio di palma e purtroppo la sua produzione incontrollata ed indiscriminate sta mettendo a rischio importanti zone di foresta pluviale (deforestazioni) o altre aree geografiche dapprima adibite alla produzione alimentare ed ora convertite alla coltivazione della palma da olio, con conseguenze disastrose sull’equilibrio ambientale ed economico di diversi paesi.

In questo contesto nasce nel 2004 la Roundtable on Sustainable Palm Oil (RSPO), un’organizzazione non governativa che, per minimizzare gli impatti ambientali e sociali derivanti dalla coltivazione di olio di palma, introduce questo standard di sostenibilità composto da diversi parametri: sociali, economici e ambientali.

Infatti, l’uso di olio di palma certificato RSPO dimostra l’impegno delle organizzazioni a mantenere l’approvvigionamento di prodotto senza danneggiare le condizioni di vita delle comunità locali e la biodiversità degli ecosistemi interessati.

Le aziende che utilizzano olio di palma al 100% certificato o in percentuale possono adottare tre modello di catena di fornitura:

  1. Identity preserved (IP): questo modello assicura il più alto impegno nella tracciabilità dell’olio di palma utilizzato come ingrediente del prodotto: permette di risalire fino alla piantagione di provenienza dell’olio di palma /palmisto certificato. Il Sustainable Palm Oil (SPO) è tenuto costantemente separato dagli olii convenzionali;
  2. Segregated (SG): questo modello assicura che l’olio di palma utilizzato nei prodotti certificati SG proviene da fonti certificate RSPO ed è tenuto separato attraverso la catena logistica senza miscelazione con ingredienti di palma convenzionali. Gli olii convenzionali non possono assolutamente entrare in un prodotto certificato di grado SG;
  3. Mass Balance (MB): questo modello consente un mescolamento tra olio di palma sostenibile (SPO) e olio di palma convenzionale (PO) durante il trasporto e lo stoccaggio. Prevede il controllo amministrativo e un bilancio di massa finale (i quantitativi di Sustainable Palm Oil, approvvigionati ed usati devono essere in costante equilibrio con le quantità dichiarate ed usate nei prodotti).

I Vantaggi

Le aziende che ottengono una certificazione RSPO hanno la possibilità di:

  • dimostrare il proprio impegno in termini di sostenibilità dei prodotti derivati da palma da olio
  • soddisfare le necessità dei retailer nella richiesta sempre maggiore di prodotti sostenibili
  • dimostrare l’impegno verso pratiche produttive sostenibili

Iter di certificazione

Le fasi principali dell'iter di certificazione comprendono:

  • definizione del modello di catena di fornitura
  • verifica di certificazione (Certification Audit): ha come obiettivo la valutazione della conformità dell’organizzazione rispetto ai requisiti dello standard e, in caso di superamento, il risultato è l’emissione del certificato
  • registrazione del certificato sul sito di RSPO: www.rspo.org
  • visita annuale di sorveglianza

La durata del certificato è di 5 anni, con verifiche annuali di sorveglianza.

TÜV NORD Italia S.r.l.

Sede Centrale
Via Filippo Turati 70
20023 Cerro Maggiore (MI) PEC: tuvnorditaliasrl@lamiapec.it

+39 0331 541488
Fax : +39 0331 478854

info@tuev-nord.it

TÜV NORD Italia S.r.l.

Sede di Bologna
Via Persicetana Vecchia, 28
40132 Bologna (BO) PEC: tuvnorditaliasrl@lamiapec.it

+39 051 6415128
Fax : +39 051 4144468

info@tuev-nord.it