MENU

HACCP

HACCP è una metodologia operativa, riconosciuta a livello internazionale, per la prevenzione o la minimizzazione dei rischi per la sicurezza nei processi di preparazione di cibi e bevande. Il modello HACCP è uno strumento per la gestione del rischio ideato specificamente per il settore agroalimentare dalla Codex Alimentarius Commission, una commissione creata congiuntamente dalla FAO (Food and Agriculture Organization) e dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità).

Il sistema HACCP adotta un approccio incentrato sul sistema di sicurezza alimentare riguardante:

  • Protezione del consumatore
  • Requisiti di sicurezza per prodotti alimentari e mangimi
  • Buona pratica di fabbricazione
  • Miglioramento continuo del sistema di gestione della sicurezza degli alimenti / mangimi
  • Efficacia del sistema di sicurezza degli alimenti / mangimi

Il sistema HACCP ha il suo focus in:

  • individuazione dei punti di controllo critici (CCP);
  • monitoraggio e la gestione dei CCP secondo quanto riportato nel Manuale HACCP;
  • individuazione di limiti critici di intervento;
  • individuazione di livelli di sicurezza;
  • predisposizione del piano di interventi correttivi.

La certificazione HACCP è applicabile a diversi attori direttamente e indirettamente coinvolti nella filiera agroalimentare:

  • A Produzione primaria animale
  • B Produzione primaria vegetale
  • C Prodotti trasformati di origine animale e/o vegetale
  • D Produzione di mangimi e alimenti per animali da compagnia
  • E Catering
  • F Distribuzione
  • G Trasporto e Stoccaggio
  • H Servizi
  • I Produzione di materiale da imballo e imballaggi per l'industria alimentare
  • J Fabbricazione di macchine ed apparecchi meccanici per l'industria alimentare
  • K Produzione di prodotti chimici e biologici per l'industria alimentare e zootecnica

I Vantaggi

Le aziende che ottengono una certificazione HACCP hanno la possibilità di:

  • Rendere visibile l'impegno dell'Organizzazione nella gestione della prevenzione dei pericoli igienico-sanitari, impegno che va oltre il semplice rispetto della legislazione vigente
  • Dotarsi di un efficace strumento per tenere sotto controllo il processo produttivo attraverso l’identificazione e il monitoraggio dei punti critici di controllo
  • Utilizzare l'approccio preventivo alla gestione dei pericoli per il controllo dei processi produttivi

Iter di certificazione

Le fasi principali dell'iter di certificazione sono:

  • Verifica documentale
  • Verifica di certificazione (Certification Audit): ha come obiettivo la valutazione della conformità dell’organizzazione rispetto ai requisiti dello standard e, in caso di superamento, il risultato è l’emissione del certificato
  • Visita annuale di sorveglianza

La durata del certificato è di 3 anni.

TÜV NORD Italia S.r.l.

Sede Centrale
Via Filippo Turati 70
20023 Cerro Maggiore (MI) PEC: tuvnorditaliasrl@lamiapec.it

+39 0331 541488
Fax : +39 0331 478854

info@tuev-nord.it

TÜV NORD Italia S.r.l.

Sede di Bologna
Via Persicetana Vecchia, 28
40132 Bologna (BO) PEC: tuvnorditaliasrl@lamiapec.it

+39 051 6415128
Fax : +39 051 4144468

info@tuev-nord.it