MENU

TÜV NORD Italia certifica Mugello Circuit secondo lo standard ISO 20121. È il primo circuito al mondo certificato ISO 20121

12 settembre 2020

Mugello Circuit, sede di eventi nazionali e internazionali di diversa natura, importanza e dimensione, ha ottenuto la certificazione ISO 20121 da TÜV NORD Italia.

Il perimetro di applicazione dello standard ISO 20121 è Mugello Circuit come «location» di eventi sostenibili.

La certificazione di Mugello Circuit è relativa al seguente campo di applicazione: “Organizzazione di manifestazioni sportive e motoristiche; organizzazione di convegni, manifestazioni culturali, eventi musicali e shooting fotografici presso Mugello Circuit.”.

Alla data odierna Mugello Circuit è il primo circuito al mondo certificato secondo lo standard internazionale di gestione sostenibile degli eventi ISO 20121.

Il sistema di gestione sostenibile di Mugello Circuit ha incluso, a titolo di esempio non esaustivo, i seguenti aspetti:

  • Raccolta differenziata dei rifiuti e riciclo dei materiali (Economia Circolare);
  • Efficienza energetica;
  • Biodiversità;
  • Mobilità;
  • Salute e sicurezza dei lavoratori;
  • Accessibilità delle persone con disabilità;
  • Lotta allo spreco alimentare;
  • Sviluppo del territorio.

L’obbiettivo di Mugello Circuit è anche quello di coinvolgere e influenzare tutti gli stakeholder (organizzatori, Federazioni, clienti, dipendenti, fornitori, piloti, team, ospiti, media e comunità) ad assumere corretti comportamenti durante gli eventi organizzati presso le strutture del circuito.

Inoltre, Mugello Circuit ha voluto far espressamente riferimento nella sua politica di sostenibilità ai più ampi obiettivi 2030 di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (Sustainable Development Goals - UN), il cui raggiungimento rappresenta una sfida globale piena di opportunità e benefici per il futuro.

TÜV NORD Italia si congratula per il prestigioso risultato conseguito frutto di grande impegno ed attenzione alla sostenibilità ed evidenza del percorso di innovazione e miglioramento continuo di Mugello Circuit.

                                                                                                              ***

TÜV NORD Italia certifies Mugello Circuit
according to ISO 20121 standard
It’s the first circuit certified ISO 20121 in the world

12 September 2020

Mugello Circuit, venue for national and international events of different nature, importance and size, has obtained ISO 20121 certification from TÜV NORD Italia.

The scope of application of the ISO 20121 standard is Mugello Circuit as events "location".

Mugello Circuit certification as a “location” relates to the following scope: “Organization of sports, motorsports and racing events; organization of conferences, cultural events, musical events and photoshooting at the Mugello Circuit. ".

To date, Mugello Circuit is the first circuit in the world certified according to the international standard ISO 20121 sustainable event management system.

Mugello Circuit's sustainable management system included, but is not limited to, the the following aspects:

  • Separate collection of waste and recycling of materials (Circular Economy);
  • Energy efficiency;
  • Biodiversity and the environment;
  • Mobility of workers;
  • Health and safety of workers;
  • Accessibility of persons with disabilities;
  • Fighting food waste;
  • Development of the territory.

The aim of Mugello Circuit is also to involve and influence all stakeholders involved (organizers, Federations, customers, employees, suppliers, drivers, teams, guests, media and communities) to behave correctly during the events organized at the circuit's facilities.

Furthermore, Mugello Circuit aims clearly refer in its sustainability policy to the wider 2030 Sustainable Development Goals of the United Nations, the achievement of which represents a global challenge full of opportunities and benefits for the future.

TÜV NORD Italia congratulates for the prestigious result achieved, the result of great commitment and attention to sustainability and evidence of the Mugello Circuit's path of innovation and continuous improvement.