MENU

Il nuovo servizio di certificazione secondo lo standard ISO 37001:2016

ANTICORRUZIONE

Il 15 Ottobre 2016 ISO ha pubblicato il nuovo standard “ISO 37001 - Anti bribery management systems”, sistemi di gestione anticorruzione.

Lo standard è applicabile esclusivamente alle pratiche corruttive e si propone come uno strumento operativo di prevenzione nei confronti di questo fenomeno, che rappresenta oggi un significativo rischio alla continuità aziendale.

Di conseguenza, definisce le modalità in base alle quali organizzazioni di qualsiasi dimensione o natura (sia pubbliche che private) potranno dichiarare la propria conformità.

I capitoli della ISO 37001 sono organizzati secondo la High Level Structure (già adottata per esempio dalle revisioni 2015 di ISO 9001 e ISO 14001) e questo ne agevola sia l’implementazione come sistema a sé stante, sia l’integrazione con altri sistemi di gestione già presenti in azienda.

Si integra, inoltre, con i requisiti dati dall’adozione di un modello organizzativo secondo il D.lgs. 231/01, che annovera la corruzione fra i reati presupposti verso la PA e tra privati.

Il possesso della certificazione ISO 37001 è in corso di introduzione tra i requisiti premianti per la qualifica delle stazioni appaltanti e delle centrali di committenza.

Per saperne di più, scarica la brochure informativa e visita la pagina di presentazione del servizio sul sito di TÜV NORD Italia.