MENU

News

Con TÜV NORD Italia e PEFC Italia, il Consorzio Forestale Boschi d’Isola mostra la filiera sostenibile del legno.
Il 30 Settembre, di fronte ad una platea di più di 200 di partecipanti si è svolto a Isola di Madesimo, in provincia di Sondrio, l’incontro di presentazione della filiera sostenibile del bosco organizzato dal Consorzio Forestale Boschi d’Isola con il patrocinio di PEFC Italia e TÜV NORD Italia.
All’evento hanno partecipato addetti del settore forestale, membri delle comunità montane e dei consorzi forestali, rappresentanti delle pubbliche amministrazioni e persone curiose ed interessate.
L’obiettivo era di raccontare come attraverso una filiera sostenibile, partendo dal bosco e arrivando al prodotto finito, si possano offrire opportunità di sviluppo e di crescita nel settore del legno.
Dopo i saluti del presidente del Consorzio Forestale, Alberto Raviscioni, la Dott.sa Forestale Tiziana Stangoni ha presentato l’intervento di PEFC Italia (Antonio Brunori - Segretario Nazionale) e di TÜV NORD Italia (Paolo Dell’Orto – Sales Manager), sugli sviluppi delle certificazioni Forestali e di Catena di Custodia (CoC) PEFC.
Partendo dalla certificazione di gestione sostenibile del bosco è possibile includere nella CoC una serie di prodotti, dalle case in legno ai mobili, dalla carta al tessuto, miele e altri prodotti del bosco, il tutto per poter offrire una crescita sostenibile, sia occupazionale che economica, sul territorio.
Al termine dei due interventi, Tiziana Stangoni, coordinatrice della manifestazione, ha presentato due interessanti dimostrazioni dell’utilizzo di attrezzature a basso impatto ambientale per la gestione del cantiere boschivo: la prima relativa alle motoseghe ad alimentazione elettrica a cura di HUSQVARNA, la seconda a cura de La Fattoria del Legno di Andrea Zenari che ha mostrato a tutti l’utilizzo di una segheria mobile.
Dopo il pranzo, realizzato dai fantastici volontari del Consorzio Forestale Boschi d’Isola, i partecipanti sono stati guidati dagli Istruttori Forestali Lombardi presso il cantiere boschivo che la società GI.CI di Ciaponi Andrea, azienda della provincia di Sondrio certificata PEFC CoC, ha all’interno del Consorzio.
Nel corso della visita, la professionalità degli Istruttori Forestali e della Dott.sa Stangoni hanno consentito a tutti i partecipanti di assistere ad una corretta organizzazione e gestione del cantiere, dal taglio di una pianta al suo trasporto al luogo di prima lavorazione e carico del tronco.
Al termine della giornata, tra castagne e vin brûlé, ha vinto la curiosità di comprendere costi e impegni della certificazione forestale sostenibile.