MENU
  1. Sicurezza Alimentare
  2. Certificazione ISO 22000


La ISO 22000:2005 è la norma internazionale di riferimento per le aziende che vogliono certificare il proprio sistema di gestione in ambito di sicurezza alimentare al fine di garantire che i prodotti siano sicuri al momento del consumo umano. La norma ISO 22000 consente alle aziende coinvolte nella filiera alimentare di individuare i pericoli per la sicurezza connessi con la propria attività e di gestirli in modo preventivo superando l’approccio retroattivo.

La norma ISO 22000 è applicabile a tutte le aziende, indipendentemente dalle dimensioni e dalla complessità, sia direttamente che indirettamente coinvolte all’interno della filiera alimentare e che intendono dimostrare sistematicamente la propria capacità di controllare i pericoli per la sicurezza alimentare al fine di garantire che i prodotti forniti siano sicuri secondo il loro utilizzo previsto. Possono implementare un sistema di gestione per la sicurezza alimentare ed ottenere la certificazione ISO 22000 organizzazioni quali ad esempio: aziende agricole, produttori di mangimi, mietitori, produttori di ingredienti, produttori di alimenti, dettaglianti, fornitori di servizi alimentari, fornitori di servizi di catering, fornitori di servizi di pulizia e sanificazione, servizi di trasporto, immagazzinamento e distribuzione, fornitori di attrezzature, fornitori di agenti per la pulizia e la disinfestazione, materiali di imballaggio e altri materiali a contatto con gli alimenti.

La norma ISO 22000 ha una struttura allineata a quella della norma ISO 9001; ciò facilita alle aziende che già posseggono un sistema di gestione per la qualità ISO 9001 il processo di integrazione.

Contenuti

La ISO 22000 specifica i requisiti per un sistema di gestione per la sicurezza alimentare combinando gli elementi riconosciuti fondamentali dagli operatori della filiera alimentare per assicurare la sicurezza agroalimentare:

  • Comunicazione interattiva: flusso di informazioni, con le aziende che si trovano sia a monte che a valle dell’azienda nella filiera, importanti per assicurare che tutti i pericoli relativi alla sicurezza alimentare siano identificati e controllati.
  • Gestione del sistema.
  • Programmi di prerequisiti: attività di base della sicurezza alimentare, necessarie per mantenere un ambiente igienico (ad es. Good Agricultural Practice, Good Manufacturing Practice e la Good Hygiene Practice).
  • Principi HACCP: analisi dei pericoli per la sicurezza alimentare e relativo efficace controllo. I requisiti consentono a un’organizzazione di:
    • dimostrare la conformità con i requisiti legislativi e regolamentari applicabili per la sicurezza alimentare,
    • stimare e valutare i requisiti del cliente e dimostrare la conformità con i requisiti del cliente
    • ente concordati relativi alla sicurezza alimentare, al fine di aumentare la soddisfazione del cliente, comunicare in modo efficace le problematiche di sicurezza alimentare ai propri fornitori, clienti e relative parti interessate nella filiera alimentare.

Vantaggi

Identificare i rischi alimentari e gestirli con approccio preventivo.

  • Ottimizzare l’utilizzo delle risorse aziendali
  • Certificare il proprio sistema secondo una norma riconosciuta a livello internazionale
  • Riduzione di malattie ad origine alimentare: protezione del consumatore
  • Riduzione di casi di eliminazione di prodotti finiti

Iter di certificazione

L’iter di certificazione che un’azienda interessata ad ottenere la certificazione secondo la norma volontaria di sistema ISO 22000 deve seguire è basato sui seguenti passi:

  • Richiesta di offerta
  • Contratto tra l’azienda e l’organismo di certificazione
  • Invio all’organismo di certificazione della documentazione necessaria per avviare l’iter di certificazione
  • Audit di certificazione presso l’azienda
  • Rapporto di audit
  • Rilascio del certificato (se l’audit è stato superato con esito positivo)
  • Audit di sorveglianza annuale nei tre anni di validità del certificato.

Validità della certificazione

Triennale. Nel triennio di validità è previsto annualmente un audit di sorveglianza per il mantenimento del certificato.

TÜV NORD Italia S.r.l.

Sede Centrale
Via Filippo Turati 70
20023 Cerro Maggiore (MI)

+39 0331 541488
Fax: +39 0331 478854

info@tuev-nord.it

TÜV NORD Italia S.r.l.

Sede di Bologna
Via Persicetana Vecchia, 28
40132 Bologna (BO)

+39 051 6415128
Fax: +39 051 4144468

info@tuev-nord.it