Certificazione della parità di genere: è stato pubblicato l’avviso per le agevolazioni per la certificazione della parità di genere delle PMI

Il 6 novembre è stato pubblicato l’avviso per le PMI che definisce i criteri e le modalità per la concessione dei contributi per l’ottenimento della certificazione della parità di genere delle PMI.

Questa misura, prevista dal PNRR a titolarità del Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei ministri, realizzata in collaborazione con Unioncamere prevede una dotazione finanziaria pari a euro 4.000.000,00 così ripartiti:

  • 1.250.000,00 di euro destinati ai contributi per i servizi di assistenza tecnica e di accompagnamento alla certificazione della parità di genere, sotto forma di voucher;
  • 2.750.000,00 di euro destinati ai contributi per servizi di certificazione della parità di genere.

Le imprese interessate a richiedere tali agevolazioni potranno presentare domanda a partire dalle ore 10:00 del 6 dicembre 2023 alle ore 16:00 del 28 marzo 2024.

Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:

  • Risultato del test di pre-screening;
  • Ricevuta di avvenuta compilazione del “Rapporto periodico sulla situazione del personale maschile e femminile” di cui all’art. 46 del D. Lgs. 11 aprile 2006, n. 198 e s.m.i., per le imprese che occupano più di 50 dipendenti;
  • Preventivo da parte di un OdC presente nell’Elenco degli Organismi di Certificazione

 

I contributi per i servizi di certificazione sono previsti soltanto per certificazioni rilasciate da organismi accreditati iscritti nell’apposito elenco, tra cui TÜV NORD Italia.

I dettagli dell’avviso sono disponibili al link

 

Per informazioni ed iscrizioni contattateci alla mail sistema@tuev-nord.it . 

Per maggiori info sulla certificazione UNI/PDR 125:2022, scopri la pagina dedicata.